Marketing

Come promuovere i prodotti online

Gli affari possono essere diversi. Oltre che offline, è necessario promuovere beni e servizi su Internet in modi diversi. In questa pubblicazione cercheremo di approfondire una delle principali aree di attività: la vendita al dettaglio o al dettaglio di beni su Internet. Parlando di promozione delle merci, non stiamo parlando di modalità specifiche di promozione su Internet, ma di marketing e promozione di beni utilizzando tutta una serie di questi strumenti e azioni coerenti e regolari.

139
12

Promozione aziendale su Internet: disposizioni generali.

Per promuovere un'attività online, oltre che offline, è necessario qualcosa da promuovere. È impossibile semplicemente "fare affari su Internet" se non sai come gestire i processi, in linea di principio. Pertanto, inoltre, partirò dai casi specifici dei nostri clienti, per non essere infondato agli occhi di imprenditori esperti e per chiarire un po 'la situazione a chi si limita a fare affari su Internet.

A proposito, dicendo "Affari su Internet ”e intendendo la promozione del business offline su Internet - commettiamo un errore. "Attività su Internet" indica un'attività completamente funzionante su Internet e l'intero ciclo di vendita si svolge lì. "Affari su Internet" può essere definito, ad esempio, un sistema di pagamento o un servizio di prenotazione alberghiera online. Il sito di una società che fornisce servizi legali non è consentito, questo è un sito. "Business on the Internet" può essere definito uno studio legale che fornisce consulenza e supporto online.

Ora che ci siamo occupati del "materiale", passiamo a qualcosa di più specifico cose e capire come promuovere i prodotti su Internet.

Promozione di prodotti su Internet

La promozione di prodotti su Internet è fondamentalmente diversa dalla promozione di servizi. Le ragioni sono semplici: pagamento online e consegna della merce. Cioè, le moderne tecnologie ci consentono di organizzare i processi aziendali in modo tale che l'utente senza uscire dal browser possa acquistare beni, senza alcun contatto con i reparti offline dell'azienda. Per questo, vengono creati negozi online.

Ciò consente di raggiungere più obiettivi di business contemporaneamente:

  • Ottimizzazione del reparto vendite. (come ultima risorsa, sostituendolo con un call center per l'outsourcing o riducendo al minimo - diverse persone per confermare gli ordini, a seconda del loro numero).
  • Canale di vendita aggiuntivo. (per molti imprenditori offline, la promozione di prodotti su Internet sta rapidamente diventando un canale di vendita che genera il 30-50% dei profitti nei primi due anni).
  • Diversificazione delle fonti di reddito (sullo sfondo della pandemia di coronavirus, possiamo vederlo chiaramente. Coloro che avevano solo "offline" hanno subito perdite e coloro che avevano il loro business online hanno vissuto la crisi molto più facilmente).
  • Automazione dei processi aziendali (utilizzando le impostazioni di pagamento online, collegando i moduli di consegna - è possibile trasferire automaticamente tutte le informazioni agli strumenti di contabilità interna, ad esempio, CRM / 1C, che semplifica anche abbastanza il processo di contabilità di magazzino e il processo di acquisto).
  • Programma fedeltà, ritorno del cliente (offline, il processo di ri-promozione delle merci a un cliente è difficile, online: tutto ciò che devi fare è creare un account personale, raccogliere i dati degli utenti e utilizzare strumenti di marketing su Internet per restituire i clienti nuovi acquisti, offerta di sconti e bonus, notifica di nuove promozioni)
  • Raccolta di dati personali (promozione di prodotti su Internet - significa (se leggi tra le righe) raccogliere dati dagli utenti che visitano il tuo sito, lasciano applicazioni e controlla i cestini con lo scopo del successivo utilizzo per gli scopi della tua attività).

Se questo non è sufficiente, hai un ottimo business offline e non hai bisogno di marketing su Internet. Ma non ho visto tali attività. Le opportunità di sviluppo sono limitate solo dalle ambizioni del proprietario o del direttore dell'azienda. Ad esempio, uno dei nostri clienti, che aiutiamo a promuovere i prodotti su Internet (un negozio di abbigliamento online), ha creato il proprio mercato e ora vende prodotti di altri piccoli marchi per trarre profitto dalle commissioni dei loro prodotti. Ecco un ulteriore modo per trarre profitto da una promozione aziendale online esistente e funzionante.

Come iniziare a promuovere prodotti online?

Let's saltiamo tutte le fasi in cui posso parlarvi di "posizionamento", "marchio", "pubblico di destinazione" e "ritratto del consumatore" - ce n'è molto su Internet, chiedete a Google. L'unica cosa su cui vorrei concentrarmi è l'imbuto di marketing. Senza ulteriori parole d'ordine, questo è lo studio del percorso dell'utente dal primo contatto con il marchio / prodotto / annuncio fino all'acquisto, nonché il suo ritorno sul sito per tornare in vendita / rivendita. Di seguito, parlerò degli elementi di questo imbuto e di cosa possono essere.

Ora passeremo alle specifiche, ai canali di promozione online, che costituiscono un imbuto di marketing per la promozione di prodotti su Internet.

Promozione di prodotti attraverso il tuo negozio online

Un negozio online non è realmente un "canale" per la promozione su Internet. Questo è un punto finale per la raccolta dei dati degli utenti e l'accumulo di traffico da Internet in un unico luogo, su un sito di tua proprietà.

Perché il tuo negozio online è più efficace dei marketplace o dei negozi di altre persone su prom.ua o simili? Ci sono una serie di ragioni per questo:

  • proprio catalogo di prodotti. gli utenti che vengono nel tuo negozio online non "camminano" attraverso i cataloghi e i prodotti di altre persone, come nei mercati. Non sei in competizione con i beni e i prezzi di altre persone. L'intero assortimento presentato nel negozio online è presentato da te. Inoltre, hai la possibilità di raggruppare il catalogo e ordinarlo secondo il principio che più ti si addice. Ad esempio, per promuovere le merci stagionali o le merci "stantie" nel magazzino nel catalogo superiore, apponi le etichette "Vendite SUPERIORI" o "Consigliate" per stimolare la domanda di queste merci.Senza il tuo catalogo di prodotti, fare pubblicità su Google o Facebook mi sembra un inutile spreco di denaro e potenziale pubblicitario.
  • un modo diretto per ricevere pagamenti e organizzare la logistica. Oltre all'integrazione con programmi interni e strumenti contabili. Non è necessario eseguire un numero enorme di caricamenti, download, inventari e calcolo delle commissioni.
  • il nostro programma fedeltà e sconti. Quasi tutti i moderni negozi online utilizzano programmi di fidelizzazione interni per promuovere prodotti su Internet, implementati tramite account personali e sconti. Ad esempio, uno dei nostri clienti, che è impegnato nella produzione e vendita di gioielli offline, ha un eccellente programma di fidelizzazione con cashback. Parte dell'importo dell'ordine viene restituito al tuo account personale sotto forma di bonus, che possono quindi essere utilizzati per ricevere uno sconto. Al momento è impossibile implementare tale funzionalità sul sito di qualcun altro in Ucraina.
  • sistema flessibile di sconti e promozioni. Avendo sviluppato il tuo negozio online, puoi gestire in autonomia sconti e promozioni. Ad esempio, impostare uno sconto in percentuale o impostarne uno fisso, fare promozioni su determinati beni o gruppi di prodotti, ordinare le merci nel catalogo per sconti, dimensione dello sconto o volume. Inoltre, i "buoni sconto" sono ora molto popolari in cambio di informazioni di contatto o registrazione degli utenti.
  • Raccogliere un pubblico pubblicitario. Siamo giunti al vantaggio principale (a mio parere) di promuovere i prodotti in un negozio online. Collegando anche strumenti di marketing minimi per promuovere un prodotto su Internet, ad esempio Google tag manager, Google analytics e Facebook pixel, avrai la possibilità di “raccogliere” il pubblico arrivato al tuo negozio online. Ciò non toglie che tu possa avere i nomi ed i numeri di telefono di tutti gli utenti che sono giunti sul tuo sito (per questo devono lasciare una richiesta, acquistare qualcosa compilando l'apposito form o condividere i dati in cambio di un coupon, come ho scritto sopra). Avendo “raccolto” l'audience con l'ausilio dei suddetti strumenti di promozione delle merci su Internet, è possibile “recuperare” il ritardo con la pubblicità economica o, come viene giustamente chiamato, il “remarketing”. Sicuramente hai notato come, entrando nel sito e visionando il prodotto, per diversi giorni sei perseguitato dalla pubblicità di questo prodotto sui social network, sui siti e nelle applicazioni, ricordandoti te stesso. Anche se questo non ti stimola a comprare, credimi, c'è un numero enorme di persone per le quali tali solleciti sono un incentivo sufficiente a tornare in negozio. Soprattutto se offri un codice promozionale aggiuntivo per uno sconto.
  • - Promozione SEO. La promozione SEO ai primi posti di Google / Yandex è impossibile sui marketplace o su altri siti. Il tuo sito semplicemente non sarà abbastanza buono.
  • - promozione del marchio. È molto difficile sviluppare un marchio su risorse come l'ozon o la rozetka. Una piccola finestra sul sito è assegnata alla tua identità aziendale. Se ti sei persino accorto, sei fortunato.Se ricordi, puoi aprire lo champagne.

Ma! È importante notare che la promozione di prodotti su Internet utilizzando il tuo negozio online richiede uno sforzo e una volontà enormi da parte dell'azienda:

- Devi capire come funzionano gli strumenti descritto sopra, in linea di principio, e sono stati in grado di calcolare il margine meno il costo per attirare un cliente. Se il programma fedeltà è una nuova parola per te, probabilmente ci vorrà molto tempo per imparare a lavorarci. Allo stesso modo, con gli sconti, non tutti sanno come contarli.

- È importante prepararsi a spendere in pubblicità. Non sempre tutto funziona la prima volta. La promozione delle merci su Internet è un processo, il risultato raramente arriva immediatamente. Investi in un potenziale cliente come qualsiasi altra attività, raccogli i dati degli utenti, il pubblico pubblicitario e studia come viene venduto il tuo prodotto online.

- Un buon sviluppo è costoso. Lo sviluppo di un negozio online con le funzionalità da me descritte sopra ti costerà (in totale con i contenuti e tutte le impostazioni di marketing) almeno 6-10 mila dollari! Questo è solo un lancio, quindi inizia la promozione delle merci su Internet. Pertanto, se non disponi di un budget del genere, potrebbe valere la pena provare a iniziare con qualcosa di più semplice e guadagnare gradualmente slancio.

- Disponibilità dell'assortimento. Anche per le aziende monomarca l'assortimento è importante. Perché, ad esempio, per la promozione SEO, sono importanti un gran numero di prodotti e assortimenti. Allo stesso modo con un catalogo: ne hai bisogno con un piccolo assortimento? Se hai tre prodotti, è più logico iniziare con una semplice landing page con funzione di acquisizione e non perdere molto tempo a lavorare su un catalogo che non ti serve :)

  • - Processi interni consolidati. Se perdi i pagamenti e non conti l'utile netto di ogni prodotto, non sarai in grado di calcolare il costo per attirare un cliente.

Promozione di merci su Internet sui mercati

Se leggi il mio testo sopra e arrivi alla conclusione che un negozio online non è ancora adatto a te, c'è un ottimo modo per promuovere i prodotti. Questi sono i mercati.

Ora un grande negozio online su due è in realtà un mercato, mentre il loro numero è in crescita. Oltre a mercati come rozetka, ballo di fine anno, shafa, bigl, lamoda, kasta, allo e altri sono già stati aggiunti. Qualunque sia la categoria di prodotto che vendi, ti assicuro: c'è almeno un mercato che accetterà il tuo prodotto.

Il fatto è che più pagine ha un mercato, meglio è promosso in SEO ( tenendo conto del nucleo semantico, ovviamente!). Pertanto, i marketplace di coloro che hanno il prodotto e coloro che hanno il prodotto cercano i marketplace.

I vantaggi della promozione attraverso il marketplace:

  • - Mancanza di grandi investimenti per "entrare" nel mercato.Basta contattare il marketplace o leggere le istruzioni, creare un account, caricare prodotti e via!
  • - La possibilità di registrarsi su un gran numero di marketplace per promuovere i prodotti su Internet e ricevere ordini a causa dei prezzi più bassi. I marketplace di solito hanno un'enorme quantità di prodotti. Ma sono tutti +/- nella stessa fascia di prezzo. Come il mercato. Quelli che sono più vicini all'uscita sono più costosi, quelli in profondità sono più economici. Solo invece di "entrare" nel mercato, i migliori risultati per filtro. Tuttavia, esiste il pulsante più popolare, su cui più dell'80% degli utenti fa clic - ordina per prezzo crescente. Di conseguenza, stabiliremo il prezzo più basso: potrai ricevere più ordini.
  • - Non è necessario un budget pubblicitario e una promozione indipendente delle merci su Internet. Certo, puoi fare pubblicità all'interno di un grande mercato, ma sarà comunque molto più economico che lavorare con Google o Facebook.
  • - Puoi posticipare lo sviluppo di un negozio online e testare la linea di prodotti.
  • - Se disponi di un piccolo assortimento (fino a 500 prodotti, i marketplace sono perfetti per te).

Svantaggi della promozione sul mercato:

  • - Incapacità di promuovere appieno il marchio.
  • - Non prendi i dati degli utenti e non raccogli un pubblico.
  • - Sei legato ai formati e agli strumenti del proprietario mercato.
  • - Inconveniente nel lavorare con un vasto assortimento.
  • - Controlli il flusso dei clienti e competi con il pubblico attuale della risorsa. Questo non è sempre negativo, ma più spesso interferisce con lo sviluppo. Soprattutto se ti trovi in ​​un numero limitato di marketplace.

Promozione di prodotti tramite negozi Facebook / Instagram.

Anche questo un ottimo modo per promuovere i prodotti online. Funziona particolarmente bene in combinazione con il posizionamento di merci sui mercati. Questi due metodi sembrano completarsi a vicenda. È difficile attirare persone senza pubblicità sulle pagine di Facebook e Instagram. Ci sono persone sui mercati. La costruzione del marchio è difficile nei mercati e i social media sono un ottimo modo per farlo. Questo non è l'intero elenco, questi due modi di promuovere i prodotti su Internet si completano a vicenda abbastanza bene.

I principali vantaggi della promozione di prodotti su Internet sui social network:

  • - Raccolta di un pubblico e contatto diretto con i clienti
  • - La possibilità di ricevere denaro direttamente dal cliente.
  • - Solo il proprio assortimento
  • - La capacità di promuovere il proprio marchio

I principali svantaggi della promozione di prodotti su Internet via facebook / instagram:

  • - Mancanza di catalogazione dei prodotti (questo è terribile, soprattutto se la linea di prodotti è modificabile)
  • - Mancanza di acquisizione (pagamento online)
  • - Mancanza di automazione del processo di acquisto e selezione di beni, dimensioni, ecc.
  • - È difficile raccogliere un pubblico senza pubblicità.

Ecco alcuni link che possono portarti profitto in futuro se prevedi di promuovere prodotti su Internet attraverso social network + marketplace.

  1. Ottieni i contatti degli utenti sul mercato, dai un link a instagram con un codice promozionale per un piccolo sconto sul prossimo acquisto. Incoraggia l'iscrizione + la fedeltà del cliente per la successiva interazione.
  2. Affinché gli utenti possano vedere tutti i prodotti nel catalogo, nel link del profilo, lascia un link alla tua scheda sul mercato. Offri all'utente l'opportunità di vedere l'intera gamma. (Funziona particolarmente bene con i negozi durante il ballo di fine anno.)
  3. Chiedi di lasciare una recensione su di te su Facebook - per un ulteriore contatto con il pubblico e aumentare il pubblico. Puoi anche fornire un qualche tipo di codice promozionale o altro "panino".

Questa è solo una serie di interazioni. Perché c'è la possibilità di un seguito di massa su Instagram e Facebook, di cui non abbiamo parlato, promozione tramite geolocalizzazione, pubblicazione di informazioni sui media o cross-posting. Tutto questo esiste, ma ora guardiamo al quadro generale. È necessario e possibile promuovere i prodotti su Internet utilizzando i social network. Tuttavia, ciò non sempre porta a un risultato accurato misurabile sotto forma di profitto. Ad esempio, abbiamo clienti che stanno facendo un'ottima promozione di beni su Internet utilizzando SEO e marketplace, ma, allo stesso tempo, la promozione attraverso i social network non lo è affatto. E tutto perché il nostro cliente vende caldaie. E il seguito di massa non aiuterà qui. Solo la pubblicità e la SEO aiuteranno. Pertanto, la promozione sui social network per i marchi locali è super. Per i grandi distributori e produttori, questo è un modo per comunicare con il pubblico e un altro canale di marketing per promuovere i prodotti su Internet.

Promozione dei prodotti su Internet: un breve riassunto.

Se hai un'attività offline redditizia e desideri andare online, è meglio iniziare con qualcosa di semplice. Ad esempio, da un modello. Prova una nicchia, appaltatori di sviluppo, pubblicità, SEO e poi, dopo un anno e mezzo, passa allo sviluppo di un negozio online a tutti gli effetti. Durante questo periodo, avrai l'opportunità di ottenere il massimo degli indicatori SEO, oltre a capire come promuovere i prodotti su Internet in generale.

Se hai ancora un piccolo assortimento e ambizioni non molto grandi, è meglio iniziare a provare a promuovere i prodotti su Internet. utilizzando social network e marketplace.Sono sicuro che tra un anno o due crescerai e capirai quale passo fare dopo.

Se hai già un negozio online, ma funziona "non chiaro" o "cattivo" o "no dà ordini ": è necessario esaminare attentamente i risultati del lavoro degli appaltatori o ordinare un nuovo negozio online. Uno dei nostri clienti, un grande produttore di accessori per auto, aveva appaltatori SEO che "promuovevano" il sito per due anni. Quando abbiamo iniziato, si è scoperto che l'intera directory era fuori dall'indice di Google. Ciò significa che Google non ha visto alcun prodotto sul sito. Solo pagine normali con contenuto di tipo blog. Per chi capisce almeno un po 'di SEO, diventerà subito chiaro quale sia questo errore colossale. La risorsa raccoglieva traffico, principalmente per query di marca, ma non c'era promozione di merci su Internet, nel motore di ricerca!

Pertanto, controlla sempre il lavoro dell'appaltatore e chiedi che il kpi impostato sia raggiunto. In questo caso, dovrai approfondire i processi - non c'è modo di sfuggire a questo. Almeno a un livello base.

Articoli

Come promuovere i prodotti online Post del blog

Nel caso foste interessati a saperne di più su "come promuovere i prodotti online", abbiamo creato una selezione di cose utili dal nostro blog appositamente per voi.

tutti gli articoli
Hai idee ma non sai da dove cominciare?

Compila il brief!

Un brief è una breve informazione sul tuo progetto. Compilando un brief online sul nostro sito Web, risparmierai tempo e ti libererai di conversazioni inutili!

Compila il brief sulla creazione del sito web
e scopri quanto costa portare online la tua attività!
compila il brief
Compila un riassunto SEO
e scopri subito come salire al TOP di Google
compila il brief