Sviluppo

Attirare clienti su Internet

Come attirare potenziali clienti e acquirenti sul sito?

169
21

Attirare clienti su Internet.

Contenuto:

metodi e modi per attirare i clienti sul sito.

Cominciamo spiegando brevemente i principali modi e metodi di acquisizione del cliente. Preparati, ora ci saranno proiettili.

  • Pubblicità sui social media.
    Nota anche come pubblicità mirata. Configurabile sui social network (facebook / Instagram) per un pubblico specifico per attirare i clienti. Gli utenti vedono gli annunci nel feed, nelle storie e in altri luoghi e visitano il sito.
  • Pubblicità nei motori di ricerca.
    Nota anche come pubblicità contestuale. È configurato in Google / Yandex da parole chiave per attirare i clienti. Gli utenti dei motori di ricerca sono alla ricerca di risposte alle loro domande: ricevono annunci e visitano il sito.
  • Pubblicità nella rete dei media.
    Noto anche come banner pubblicitario. Di solito è configurato negli strumenti di Google o negli strumenti di Facebook. Dipende dal fatto che si tratti di remarketing (pubblicità su una base già pronta) o pubblicità regolare sulla rete display.
  • SEO

La SEO consiste nel mantenere il tuo sito tra i primi 3 Google per parole chiave mirate. Il modo più efficace per promuovere, a mio modesto parere, perché il costo è più economico e il risultato è più stabile. Anche se, ovviamente, tutto dipende dalla nicchia.

  • Aggregatori e marketplace
    Un po 'meno adatti per b2b che per b2c, tuttavia, l'immissione di beni e servizi in cataloghi e mercati genera vendite.

Ovviamente esistono molti più social network di due e il traffico su Internet non è limitato a questi canali. Tuttavia, per il 90% delle imprese, l'uso di almeno questi metodi e modi per attirare i clienti darà un risultato significativo, e anche un minimo aumento dell'efficienza.

In una versione approssimativa, assomiglia a questo:

Un annuncio viene inserito su Google, un potenziale cliente lo vede e va alla pagina di destinazione. Se fa un acquisto, bene. In caso contrario, "recuperiamo" la pubblicità.

Ora diamo un'occhiata più da vicino a come puoi attirare clienti nel tuo negozio online e clienti nel tuo sito web.

Attirare clienti nel tuo negozio online

Supponiamo che tu abbia già un negozio online, ma non genera vendite.
Qual è il motivo? Come attirare i clienti nel tuo negozio online?

La situazione è la stessa di un negozio offline: devi fare pubblicità.

Se immaginiamo che l'intera Internet sia una città enorme come New York, Mosca o Pechino. Solo presi insieme e migliaia di volte di più. Ora immagina che da qualche parte in questa città abbia aperto un negozio. Ti sei presentato? Questo è il tuo negozio online e per trovarlo il cliente deve cercarlo.
Ovviamente, avendo una comprensione generale del marketing, si può presumere quanto traffico (persone) passerà dal negozio, quante ne entreranno, quanta attenzione verrà prestata.
Ma, in effetti, molto probabilmente, non puoi dirlo con certezza. A meno che tu non sia un guru. Allo stesso tempo, i rischi offline sono molto più alti che online.

Quindi, per attirare i clienti verso un negozio online, è necessario creare traffico verso il negozio online. È meglio farlo nei modi e metodi descritti sopra. E ora, a turno, condividerò un paio di schemi e modi per farlo.

"Come attirare i clienti in un negozio online" - Opzione n. 1

Cercare di attirare i clienti in un negozio online tramite Google.

Passaggio uno: raccogli le parole chiave in base al principio "cosa cercano i miei clienti?". Ad esempio, "Acquista jogging a Kiev" o "Acquista una sedia con consegna obolon" e così via.

Passaggio due: scrivi tutte le parole chiave nella tabella.

Terzo passaggio: registrati con Google Adwords, collega Google Analytics al sito web.

Passaggio quattro: impostare una campagna pubblicitaria e lanciarla per attirare i clienti su Internet (sono stati scritti molti articoli su come farlo, inoltre, ci sono istruzioni dettagliate da Google stesso). Si consiglia inoltre di configurarlo nel Google Merchant Center.

Passaggio cinque: aspettando il traffico, quando aspettiamo, lo analizziamo. Durante l'analisi, è necessario esaminare le seguenti metriche: il numero di clic, il costo medio per clic, la conversione dai clic agli acquisti.

Sesto passaggio: traiamo una conclusione sull'efficacia della pubblicità, il costo per attirare un cliente in un negozio online: investiamo nel prezzo.

Nota: la pubblicità, ovviamente, deve sempre essere perfezionata, integrata con parole meno, rimosse le query chiave che esauriscono il budget, ma questo riguarda già come personalizzare la pubblicità. E la nostra pubblicazione tratta di come attirare i clienti su Internet. Pertanto, andiamo avanti.

"Come attirare i clienti nel tuo negozio online" - Opzione # 2

Ora ti diciamo come fare lo stesso su Facebook.

Il principio qui, ovviamente, è diverso. Non devi scegliere le parole, devi scegliere le caratteristiche dei tuoi clienti: età, posizione, interessi, stile di vita, geolocalizzazione, sesso e così via.

Se conosci bene i tuoi clienti, non ci saranno problemi.

Fase uno: vai su Facebook, dal gestore della pubblicità (se hai già una pagina aziendale dell'azienda su Facebook. In caso contrario, devi crearla).

Passaggio due: scegli il tipo di pubblicità per attirare i clienti nel tuo negozio online. Esistono molti tipi di annunci di Facebook che differiscono nel loro obiettivo finale. La tua opzione è il traffico o la conversione.

Passaggio tre: scegli un pubblico (come descritto sopra).

Passaggio quattro: crea un annuncio (testo, immagine, invito all'azione - invito all'azione).

Passaggio quattro: installa il pixel di Facebook e l'analisi nel negozio online.

Passaggio cinque: lancia gli annunci, ottieni traffico, analizza il risultato secondo lo stesso principio, confronta l'efficacia con Google.

"Come attirare clienti nel tuo negozio online" - Opzione n. 3

Ora parliamo di SEO.Per capire meglio di cosa si tratta, faccio sempre un semplice esempio. Immagina che Google abbia 300 criteri in base ai quali valuta e successivamente classifica un sito web. Ora immagina che ogni due settimane, un mese, un revisore di Google venga da te e controlli il sito. Quanto più accuratamente il sito o il negozio online corrisponde a questo elenco, tanto più alto sarà il sito nei risultati di ricerca.

Pertanto,

Passaggio uno: apprendi i requisiti per lo shopping online di Google e implementa le modifiche tecniche sul sito. Devi ottimizzare l'intero negozio Internet e tutte le pagine.

Passaggio due: raccogli il nucleo semantico: questo è l'intero elenco di parole chiave per le quali desideri essere in cima a Google.

Passaggio tre: ottimizza i testi sul sito: inserisci la struttura corretta di intestazioni, blocchi di testo, imposta attributi alt per le immagini e così via.

Passaggio quattro: scrivi e inserisci i meta tag nel sito.

* Volutamente non approfondisco l'argomento, perché come ottimizzare il sito è descritto in dettaglio in altre pubblicazioni del nostro blog.

Passaggio cinque: assicurati che il sito abbia una mappa del sito e inviala per la reindicizzazione.

Sesto passaggio: - analizziamo la crescita di posizioni, traffico, errori rilevati, in generale, tutti i dati e redigiamo un ulteriore piano di promozione.

La SEO è un processo complesso. In effetti, è molto più difficile che impostare gli annunci. Se parliamo di negozi online, tutto è più facile con i siti perché la concorrenza è più bassa, così come i requisiti per l'ottimizzazione tecnica (il che significa che puoi farlo senza un programmatore se lo vuoi davvero e imparare. Tuttavia, con un negozio online senza programmatori, niente funzionerà).

Di norma, dopo sei mesi di lavoro, diventa visibile un risultato chiaro. Anche se per alcuni dei nostri clienti il ​​risultato è visibile già nei primi tre mesi.

Cos'altro puoi fare per attirare i clienti nel tuo negozio online?

Se hai già lanciato pubblicità su Facebook e Instagram, puoi anche lanciare il remarketing. Sicuramente hai notato che quando vai in qualche negozio online per guardare i prodotti, sei poi coinvolto con gli annunci di questo sito o anche i prodotti che hai guardato?

Quindi questo non è difficile, questo processo si chiama remarketing. Raccogli un'audience di utenti che visitano il sito e vi realizzano banner pubblicitari sulla rete di visualizzazione di Google o Facebook. Il costo di tale pubblicità è molto più basso poiché hai già un pubblico!

Ovviamente puoi ancora inviare e-mail a database, annunci sui media, blogger, webinar e altro ancora. Tuttavia, nella nostra esperienza, questi strumenti sono i più efficaci per il lavoro sistematico di marketing, calcolando il costo di vendita su Internet.

Attirare i clienti sul sito

Per non duplicare quanto sopra per quanto riguarda l'attrazione dei clienti in un negozio online, esaminerò le principali differenze nell'attrarre i clienti verso un sito Web e un negozio online e mi concentrerò sulle differenze ... Perché il concetto è lo stesso.

Quindi, la differenza principale è che per un negozio online c'è abbastanza traffico per query mirate, poiché il risultato di una conversione è un acquisto.

Tutto è diverso nei siti web. Dopo tutto, il risultato è un'applicazione. Potrebbe non portare soldi.

Inoltre, se guardiamo alla sfera b2b, il pubblico è molto più ristretto e le query sono più variabili. Se sei impegnato, ad esempio, nell'implementazione di strumenti di automazione aziendale è un grande mistero come i clienti lo google :)

Pertanto, se parliamo di siti b2b, la SEO funziona meglio. Dopotutto, sarai sempre in cima a Google, ma se la pubblicità darà ai clienti oggi è una grande domanda.

Perché? È semplice. Se ci sono poche richieste, ma c'è molta concorrenza (ad esempio, su richiesta "ordina una campagna di PR chiavi in ​​mano" - la pubblicità costerà sempre denaro. Circa 15-25 grivna per clic. In SEO - gratuito. Naturalmente, si paga per il supporto. Ma, vediamo A dire il vero, paghi anche per la creazione di annunci, ma c'è ancora un budget, ma non in SEO).

Ad esempio, la nostra azienda ottiene lead da Google gratuitamente. Perché il nostro sito è tra i primi per query mirate. Tuttavia, facciamo pubblicità su Facebook. Poiché questo è un canale di promozione diverso, un pubblico diverso, il che significa ancora più potenziali clienti.
Sullo stesso Facebook, facciamo il remarketing. Forse, dopo aver letto questo articolo, vedrai la nostra pubblicità sfogliare il feed. Ma questo non è accurato, perché non sei venuto per una richiesta mirata, ma per una richiesta informativa :)

Tracciamo anche questo.

Se hai domande, compila il modulo di contatto ei nostri specialisti ti consiglieranno .

Articoli

Attirare clienti su Internet Post del blog

Nel caso foste interessati a saperne di più su "attirare clienti su internet", abbiamo creato una selezione di cose utili dal nostro blog appositamente per voi.

tutti gli articoli
Hai idee ma non sai da dove cominciare?

Compila il brief!

Un brief è una breve informazione sul tuo progetto. Compilando un brief online sul nostro sito Web, risparmierai tempo e ti libererai di conversazioni inutili!

Compila un riassunto SEO
e scopri subito come salire al TOP di Google
compila il brief
Compila il brief sulla creazione del sito web
e scopri quanto costa portare online la tua attività!
compila il brief